Friggitrice ad aria, così rischi l’intossicazione alimentare: l’errore da evitare

In alcuni casi la friggitrice ad aria può rivelarsi pericolosa, con rischio di un’intossicazione alimentare e quindi va evitato l’errore.

Questo strumento innovativo, pratico e anche molto comodo per la cottura ha tantissimi pro ma è anche vero che determina un sistema di cottura specifico a cui va fatta attenzione. Non è uguale al forno, né come il microonde e quindi bisogna seguire attentamente quelle che sono le regole e le direttive pensate per il suo utilizzo.

Friggitrice ad aria rischi intossicazione alimentare
Intossicazione alimentare con la friggitrice ad aria, l’errore (fondazionefegato.it)

Ci sono cose che non possono essere cotte al suo interno ed è per questo che bisogna evitare assolutamente di farlo ed errori comuni che tutti compiono nella convinzione di fare invece la procedura corretta. Questi risvolti non solo sono pericolosi ma possono determinare un’intossicazione alimentare.

Questo elettrodomestico cucina i prodotti andando semplicemente a sfruttare la potenza dell’aria calda. Ciò vuol dire che determina una croccantezza esterna e una morbidezza interna che sono molto appetitose su qualunque pietanza e permettono di non dover utilizzare l’olio per poter godere di questo risultato. Per tale motivo è stata ampiamente gettonata negli ultimi anni ed è molto efficace.

Friggitrice ad aria, rischio intossicazione alimentare

La friggitrice ad aria è ottimale per chi vuole condurre una vita sana senza per questo rinunciare al gusto. Il problema è che molti non seguono le direttive ufficiali, intraprendono metodologie personali fai da te e sono quindi esposti al rischio di un’intossicazione alimentare.

friggitrice ad aria intossicazione errore da evitare
Evitare l’intossicazione con gli alimenti in friggitrice ad aria (fondazionefegato.it)

I produttori sono chiari quando specificano che ci sono cose che all’interno non vanno cotte come la pasta o il riso e quindi bisogna attenersi scrupolosamente a queste regole, senza pensare di fare le cose diversamente. Il tutto senza contare poi che un errore molto comune che tutti fanno è quello di utilizzare la friggitrice ad aria e non pulire gli accessori e le parti interne.

Utilizzando per una seconda cottura il tutto, quindi con i residui di sporco attaccati, il rischio per la salute è severo. Questo passaggio è molto pericoloso e può comportare dei gravi problemi di salute e quindi anche intossicazioni alimentari, per cui va fatta attenzione. La friggitrice ad aria va di volta in volta pulita e igienizzata in ogni sua parte, questo vuol dire garantire l’assenza di residui di cibo e anche muffe. Questo è l’unico modo per essere certi del suo utilizzo.

Fate attenzione a non corrodere assolutamente il rivestimento che la compone. Non è necessario grattare via lo sporco, meglio mettere tutto a bagno per 15 minuti e attendere che si sciolga da solo, eventualmente anche in acqua e aceto, al fine di facilitare la pulizia successiva. Quindi lavare tutto e rimuovere ogni traccia e lasciare asciugare all’aria, poi riporre e chiudere tutto.

Impostazioni privacy