Boom di gastriti, tutta colpa di questi alimenti salutari: ripercussioni enormi per stomaco e fegato

A volte si pensa che alcuni alimenti facciano sempre bene alla salute. In diversi casi, non è così: occhio alle ripercussioni per stomaco e fegato.

Strutturare e poi seguire fedelmente una dieta varia e bilanciata, basata sui principi della dieta mediterranea, è fondamentale per la salute e per mantenerla nel corso del tempo. Un’alimentazione scorretta, unita alla vita sedentaria, è un fattore di rischio decisivo per un gran numero di patologie, per cui prediligere alcuni ingredienti, cotture e piatti può essere essenziale anche per il benessere di alcuni organi, su tutti stomaco e fegato.

I cibi da eliminare con la gastrite
Le scelte a tavola sono essenziali per prevenire o curare la gastrite – fondazionefegato.it

A volte, però, ci sono degli alimenti che ci si possono anche ritorcere contro e dare una sintomatologia ben precisa nel breve e nel medio periodo. Stiamo parlando della gastrite, un’infiammazione della mucosa gastrica che interessa moltissime persone in tutto il mondo, spesso anche chi cerca di mangiare nella maniera più sana possibile.

Alcune statistiche hanno evidenziato in maniera inequivocabile che una persona su due in media prova quel bruciore parecchio fastidioso almeno una volta nella vita. Spesso le conseguenze non sono per nulla gravi, altre volte può esserci alla base un disturbo di diversa natura per cui, in base alla ricorrenza e agli altri sintomi associati, si consiglia di rivolgersi a un medico. In ogni caso, occhio agli alimenti per potrebbero far sorgere o aumentare il problema: alcuni sono molto sani.

I cibi da evitare con la gastrite: non solo fritti e junk food

Ovviamente, in una lista di cibi che vanno demonizzati per chi soffre di gastrite, ci sono certamente tutti i prodotti da junk food, a partire da quelli fritti. Alla stessa maniera, i dolciumi non fanno di sicuro bene, anzi sono ai primi posti dei candidati all’eliminazione.

Alcuni cibi sani aumentano la gastrite
Non solo il junk food, ma anche alcuni cibi sani peggiorano la gastrite – fondazionefegato.it

Esattamente come il caffè e i piatti piccanti che, per via della loro acidità, aumentano l’infiammazione locale. Finiscono nella lista anche le bibite gassate, praticamente per lo stesso motivo, cioccolato e prodotti in scatola.

Fino a qui, nessuna grande novità, ma non bisogna sottovalutare anche alcuni cibi sani che potrebbero aggravare il problema: si tratta di tè, dadi, succhi di frutta, latte intero e frutta secca. Si tratta di alimenti che sono un po’ nella dieta di tutti, eppure dovranno essere messi al bando per un po’, in modo da risolvere con la gastrite. Un sacrificio lo si potrà fare per eliminare quel fastidioso bruciore.

Impostazioni privacy