Calcola l’IMU gratis e senza errore, la scadenza si avvicina

Calcola l’IMU gratis e senza errori per evitare sorprese dell’ultima ora. Approfitta dell’opportunità di risparmiare.

L’ora fatidica per sborsare l’acconto IMU 2024 si avvicina a grandi passi, fissata per il 17 giugno 2024 (essendo il 16 giugno un giorno festivo). Mentre il saldo finale deve essere saldato entro il 16 dicembre 2024. C’è un’opportunità di ottenere un calcolo IMU gratuito?

Scadenza IMU 2024
IMU 2024: calcola gratis e senza errori prima che sia troppo tardi -fondazionefegato.it

L’IMU, l’Imposta Municipale Unica, è un tributo locale che grava sul possesso di immobili. Ogni comune stabilisce le proprie percentuali, rispettando i limiti di legge. Quindi, è imprescindibile consultare le deliberazioni comunali per le informazioni corrette. Per calcolare l’acconto IMU 2024, è necessario fare riferimento alle percentuali vigenti nel 2023.

Le percentuali per il saldo di dicembre 2024 potrebbero variare, ma solo se il comune pubblica le nuove percentuali sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) entro il 28 ottobre 2024. In mancanza di tali pubblicazioni, si utilizzeranno le stesse percentuali dell’acconto anche per il saldo. Calcolare l’IMU 2024: affidarsi a esperti o farlo autonomamente? Molti proprietari immobiliari preferiscono rivolgersi a commercialisti o CAF per il calcolo dell’IMU e la preparazione del pagamento.

Vantaggi e svantaggi del calcolo online

Questi professionisti richiedono un compenso per il loro servizio, che, sebbene ragionevole, può essere evitato. Infatti, coloro che sono agili sul web e hanno una certa comprensione della materia fiscale possono optare per il calcolo online gratuito. Tuttavia, coloro che non sono titolari di partita IVA e non hanno crediti da compensare possono presentare il Modello F24 anche in formato cartaceo presso gli uffici postali o le banche. In alternativa, possono saldare l’IMU tramite bollettino di conto corrente postale.

Calcola l'IMU gratis e in tutta sicurezza
Calcola l’IMU senza spese aggiuntive prima della scadenza -fondazionefegato.it

Il calcolo gratuito dell’IMU online è una soluzione pratica e senza costi aggiuntivi, ma richiede attenzione e competenza nella compilazione dei dati e del Modello F24. Chi desidera evitare errori può sempre rivolgersi a CAF o commercialisti, che offrono un servizio completo e professionale, incluso il reperimento delle deliberazioni comunali per le percentuali corrette.

Ricordiamo anche che per coloro che non riescono a rispettare le scadenze di pagamento dell’IMU, è possibile rimediare tramite il ravvedimento operoso, una procedura che consente di regolarizzare la situazione pagando una sanzione ridotta e gli interessi dovuti.

Sul sito Riscotel.it è possibile calcolare anche il ravvedimento IMU per i ritardatari. Un’altra data cruciale è il 30 giugno 2024, termine ultimo per la presentazione della Dichiarazione IMU 2024 relativa all’anno d’imposta 2023. Anche in questo caso, in caso di omissione, è possibile avvalersi del ravvedimento operoso per la dichiarazione IMU al fine di evitare sanzioni più pesanti.

Impostazioni privacy