Purifica il fegato per dimagrire: ecco la dieta che riattiva il metabolismo e ti fa perdere peso

Se vuoi perdere peso e tornare in forma, parti dal tuo fegato. Vediamo come depurarsi e riattivare il metabolismo.

Estetica e salute vanno, quasi sempre, di pari passo: un fisico in forma deve essere, prima di tutto, un fisico sano e depurato dalle tossine. Vediamo cosa mangiare per purificare il nostro fegato e perdere i chili in eccesso.

dieta per depurare il fegato
Se vuoi dimagrire devi prima depurare il tuo fegato/Fondazionefegato.it

Un’alimentazione sregolata e troppo ricca di grassi saturi e di zuccheri, non solo ci fa ingrassare ma fa anche malissimo alla nostra salute e, in particolare, alla salute del nostro fegato. Il fegato è uno degli organi più importanti che abbiamo in quanto svolge diverse funzioni.

La sua funzione primaria è quella di eliminare le tossine. Nel momento in cui però, a causa di una dieta scorretta, questo filtro si “intasa”, allora non riesce più a svolgere correttamente il suo lavoro e le scorie iniziano ad accumularsi all’interno del nostro corpo con conseguenze nocive.

Il primo sintomo che il fegato non funziona come dovrebbe è la difficoltà a digerire. Altri segnali possono essere la pelle impura e piena di brufoletti, capelli spenti e fragili, pancia gonfia e difficoltà a perdere peso. Infatti se il fegato è “sporco” di tossine, anche il metabolismo rallenta. Pertanto se il tuo obiettivo è tornare in forma – per l’estate ma non solo – devi proprio partire dalla depurazione del fegato.

Ecco cosa mangiare per depurare il fegato e perdere peso

Se vuoi perdere peso e dare una bella sferzata di energia al tuo metabolismo, allora, per prima cosa, devi purificare il tuo fegato mangiando gli alimenti giusti. Dal nostro fegato, infatti, dipende non solo la salute ma anche l’efficienza del nostro metabolismo. Vediamo cosa mangiare per depurarci e dimagrire.

cibi che depurano il fegato
Ecco cosa mangiare per purificare il fegato e dimagrire/Fondazionefegato.it

Il fegato è uno degli organi deputati allo smaltimento delle tossine. Se si intasa a causa di una dieta troppo ricca di grassi e di zuccheri, può compromettere il funzionamento della tiroide con la conseguenza che il nostro metabolismo rallenterà e noi inizieremo ad ingrassare soprattutto nella zona addominale.

Per mantenere il fegato ben pulito e funzionante, la nostra alimentazione è, dunque, fondamentale. Gli esperti raccomandano di mangiare molti cibi ricchi di colina, una sostanza che aiuta il fegato a depurarsi. La colina è presente, soprattutto, nelle verdure a foglia verde, nella soia e nelle noci.

Importanti anche le proteine ma meglio prediligere quelle magre come il tofu, il pesce e le uova e limitare, invece, la carne e i formaggi. Non tutti i grassi sono nemici del fegato, anzi: i grassi Omega 3 sono importantissimi per la salute di quest’organo. Via libera, dunque, a salmone, sgombro, noci e semi di lino.

Infine, siccome fegato e intestino, sono strettamente collegati tra loro, è importante consumare alimenti che contengano fermenti probiotici come lo yogurt o il Kefir. Da eliminare – o ridurre al minimo- il consumo di salumi, insaccati, carne rossa, formaggi grassi, zuccheri raffinati e bevande alcoliche.

Impostazioni privacy